La domenica è un giorno bellissimo, almeno finché non ci ricordiamo che l’indomani è lunedì e ricomincia il solito tran tran!

Per questo, domenica scorsa, sul divano e al calduccio della mia coperta di lana irlandese, ho iniziato a sfogliare tutte le riviste che avevo messo da parte per trovare la ricetta perfetta per rendere più digeribile il mio lunedì.

Mi è venuto in soccorso il mio meraviglioso Sale e Pepe che con la sua ricetta di creme caramel al caffè mi ha svoltato la giornata!

Missione compiuta, ragazzi: ecco la mia versione del Creme caramel al caffè!

creme-caramel-al-caffè

Difficoltà: Medio-alta        Tempo di preparazione: 20 minuti  

Tempo di cottura: 40/45 minuti     Tempo di riposo: 2/3 ore

Ingredienti:

  • 400 ml di latte;

  • 200 gr. di mascarpone;

  • 3 uova

  • 3 tuorli

  • 4 cucchiaini di crema di caffè dolce (che potete sostituire con 1 cucchiaino di Nescafé)

  • 250 gr. di zucchero, diviso in due parti uguali;

  • 1 stampo da creme caramel (io uso uno stampo di alluminio con il buco, non amo il silicone);

  • caffè in polvere per guarnire.

Procedimento:

In un puntolino dal fondo spesso, fate sciogliere 125 gr. di zucchero a fiamma bassa per fare il caramello, finché diventerà dorato.

Lavorando velocemente, versate il caramello sul fondo dello stampo, facendolo ruotare in modo che copra la base in modo uniforme.

Sbattete le uova con i tuorli e lo zucchero rimasto fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Aggiungete, quindi, il mascarpone e amalgamate.

fate intiepidire il latte e sciogliete la crema di caffè (o il Nescafé). Unitelo, quando non è caldo, al composto di uova, zucchero e mascarpone, mescolando.

Versate il composto nello stampo e cuocete per 40/45 minuti nel forno a 170°.

Il budino dovrà risultare già compatto quando lo tirerete fuori dal forno, poi andrà in frigo per almeno 2 ore per rassodare.

Servitelo con caffè in polvere a decorare.

Buon risveglio!

G.